Tutti uniti per Sappada e la montagna Friulana!

Domenica 20 gennaio 2019 – visite guidate a Cordovado dalle ore 10.00 alle ore 16.00

Domenica 20 gennaio vi aspettiamo nei nostri Borghi per un’iniziativa benefica e di sensibilizzazione per la montagna friulana e in particolare per Sappada, duramente colpita dalla tempesta del 29 ottobre

…Tutti per uno! I borghi più belli d’Italia in Friuli Venezia Giulia aprono i loro tesori per un’iniziativa di solidarietà per la montagna friulana e in particolare per Sappada Plodn, gioiello delle Dolomiti – Patrimonio UNESCO – colpito duramente dall’eccezionale tempesta di vento e acqua del 29 ottobre.

Domenica 20 gennaio gli altri 11 borghi svelano i loro monumenti più significativi, ma anche alcuni tesori che non sono normalmente aperti al pubblico; ciceroni d’eccezione i Sindaci, che racconteranno con passione le bellezze e le storie note e meno note dei loro paesi.

Un rapido sguardo alla cartina del Friuli Venezia Giulia consente di suggerire la visita anche a più di un borgo, in una sorta di “petit tour” all’interno dei nostri “Distretti della Bellezza”, made in FVG!

Ecco allora che chi visita Valvasone può allungarsi anche a Sesto al Reghena e a Cordovado; chi parte da Polcenigo segue la pedemontana fino a Poffabro e poi a Toppo; chi segue la stella di Palmanova passa per Clauiano e giunge a Gradisca d’Isonzo; nel cuore del Friuli, infine, da Fagagna si può salire fino a Venzone. E le combinazioni della bellezza possono moltiplicarsi ancora e ancora.

Si tratta di un’iniziativa resa possibile dalla collaborazione degli enti e delle associazioni culturali e di promozione dei nostri Borghi, dei proprietari privati dei monumenti, della Protezione Civile e di Promoturismo FVG.

MOSTRA PERSONALE DI MARA MARZIN

L’artista Mara Marzin esporrà le sue opere presso il Punto Turistico dal 6 Novembre 2018 al 6 Gennaio 2019. Sarà possibile visitare la mostra personale curata dall’artista nei seguenti giorni e orari: da Martedì a Sabato 10.00/12.00 – 15.00/18.00. Domenica 10.00/12.00. Lunedì chiuso. Ingresso libero.

MOSTRA PERSONALE DI MARILISA DORIGO

L’artista Marilisa Dorigo esporrà le sue opere presso il Punto Turistico dal 13 febbraio all’ 8 aprile 2018. Sarà possibile visitare la mostra personale curata dall’ artista  dal Martedì al Sabato nei seguenti orari: mattino 10.00/12.00, pomeriggio 15.00/18.00; la domenica dalle ore 10.00 alle ore 12.00.

 

TEATRO DELL’ ALEPH A CORDOVADO

Dal 28 al 30 settembre, la Compagnia Teatrale dell’Aleph sarà a Cordovado per proporre a tutti gli appassionati “LA STRADA CHE PENSA”: un laboratorio teatrale intensivo  gratuito condotto dal regista della compagnia Giovanni Moleri nei giorni 28, 29 e 30.

Giovedì 28 e venerdì 29 presso la Sala Civica di Palazzo Cecchini la compagnia terrà due laboratori, uno per bambini e ragazzi dalle ore 15.00 alle 17.00 e uno per adulti dalle ore 20.00 alle 22.00. Completamente gratuiti, dedicati sia agli appassionati che ai curiosi.

Sabato 30 settembre alle ore 21.00 concluderanno con lo spettacolo “BELLATORES”  che si terrà presso il Castello di Cordovado o, in caso di maltempo, presso l’oratorio.

Info e contatti nella locanddina a seguire.

Madonne del latte e immagini eucaristiche mariane

Domenica 1 ottobre 2017 alle ore 16.30, al termine della processione del S. Rosario, a Palazzo Cecchini a Cordovado ci sarà l’inaugurazione della mostra sulle immagini della Madonna con un intervento di don Simone Toffolon (direttore del Museo diocesano di arte sacra).

La mostra è dedicata alle immagini eucaristiche mariane e in particolare alla Madonna del latte, rappresentata in ben cinque dipinti a Cordovado.

L’esposizione, che porta il titolo Astro incarnato nell’umane tenebre da un verso della poesia “Mio fiume anche tu” di Ungaretti (1943), è curata da Roberto Castenetto ed Erika Di Bortolo Mel.

Altri appuntamenti:
domenica 8 ottobre, ore 16: visita guidata alla mostra con i curatori (su prenotazione: tel. 0434.690265);
sabato 14 ottobre, ore 16: conferenza con il prof. Fabio Metz sul tema “Dal capitello dell’apparizione al Santuario della Beata Vergine delle Grazie di Cordovado” nell’auditorium di Palazzo Cecchini.

La mostra rimarrà aperta fino al 5 novembre con il seguente orario:

dal martedì al venerdì: 15-18.30
sabato: 10-12 e 15.30-17
domenica: 16-19

L’ingresso è libero.

Ulteriori informazioni si possono trovare nel pdf.

Per informazioni rivolgersi alla Biblioteca di Cordovado:
tel. 0434/690265
email: biblioteca.cordovado@libero.it

Orario: dal martedì al venerdì 15-18.30
sabato: 10-12 / 15.30-17

Spettacolo teatrale “Il Borgo del Piccolo Principe” di Anà-Thema Teatro

Martedì 25 luglio 2017 ore 21.00 presso l’ingresso della Torre Nord del Castello di Cordovado la compagnia Anà-Thema Teatro di Udine proporrà lo Spettacolo teatrale “Il Borgo del Piccolo Principe”!

Lo spettacolo che suscita ormai da qualche anno una grande attesa da parte del pubblico che numerosissimo segue l’evento in tutta la regione, quest’anno giungerà anche a Cordovado e si intitolerà “Il Borgo del Piccolo Principe” e sarà tutto dedicato e ispirato al mondo del Piccolo Principe. Il Borgo di Cordovado aprirà le porte e si trasformerà nella dimora dei Personaggi più famosi della celebre storia. Quattordici tappe per un viaggio da sogno che rievoca l’avventura del mitico ragazzino alla scoperta e conoscenza della Rosa, della Volpe, del Serpente, dell’Aviatore e di molti altri.  All’ingresso dalla torre nord gli spettatori saranno accolti dall’autore in persona che li condurrà nel cammino per incontrare i personaggi preferiti. Gli attori in scena ripeteranno il proprio monologo ogni volta che un gruppo di pubblico si troverà davanti alla postazione del personaggio e alla fine ci sarà il gran finale tutti insieme. Dopo ogni monologo, il pubblico riceverà in regalo una carta del personaggio illustrata da Massimiliano Riva e al termine dello spettacolo i personaggi firmeranno gli autografi a grandi e piccini!

COSTO DEL BIGLIETTO € 10,00

PER INFO E PRENOTAZIONI: tel. 0432 1740499 / cell. 345 3146797

Presentazione del volume “Vittadello” di Gilberta Antoniali e Mario Monopoli

Sabato 15 luglio alle ore 20.30 nella cornice dell’arena di Palazzo Cecchini di Cordovado si terrà la presentazione del volume “Vittadello” di Gilberta Antoniali e Mario Monopoli a cura di Luigi Tomat.

In caso di maltempo la presentazione si terrà nella sala civica di palazzo Cecchini.

La presentazione del volume si terrà anche giovedì 20 luglio alle ore 20.30 in località Versiola di Sesto al Reghena all’ex scuola elementare (Via Piave 8).

Download (PDF, 1.11MB)

 

VEGGIE DAYS a Cordovado! sabato 8 e domenica 9 luglio!

Sabato 8 e domenica 9 Luglio a Cordovado vi aspetta la II^ edizione dei VEGGIE DAYS!

Presso l’area del Parco Cecchini si terrà una due giorni all’insegna del vivere sani e… felici!

Tra le tante attività proposte: laboratori, incontri, mostra-mercato di prodotti BIO, VEG ed ECOSOSTENIBILI,  conferenze sul tema dell’ alimentazione consapevole e sulle alternative naturali e vegetali per il benessere e per uno stile di vita più in armonia con Madre Terra, animazione, musica e punti ristoro vegetariani e vegani.

Scoprite il programma su www.facebook.com/events/1223946901006841

INCONTRI CON LO SCIENZIATO in Biblioteca

Da venerdì 7 luglio prenderà il via il ciclo di tre appuntamenti “INCONTRI CON LO SCIENZIATO” presso la Biblioteca Civica “Gino Bozza” di Cordovado.

VENERDI’ 7 LUGLIO 2017 ORE 21

“Discorso sul metodo… scientifico!”

con il dott. Davide Anchisi (medico e ricercatore in neuroscienze dell’Università degli Studi di Udine) e il prof. Lorenzo Marafatto (fisico, docente al liceo “Leopardi-Majorana” di Pordenone e professore a contratto di informatica all’Università di Padova).

Il metodo scientifico è il processo attraverso cui gli scienziati, insieme e nel tempo, si sforzano di costruire una rappresentazione esatta (cioè affidabile, coerente e non arbitraria) del mondo. Quali sono i suoi limiti, pregi e difetti?

VENERDI’ 14 LUGLIO 2017 ORE 21

“Il mistero dei raggi cosmici. La storia di Domenico Pacini” 

con il prof. Lorenzo Marafatto
I raggi cosmici sono particelle che colpiscono la Terra con energie centinaia di milioni di volte superiori a quelle che l’uomo può ottenere dagli acceleratori di particelle. Un qualcosa “scaglia” particelle incredibilmente energetiche in tutto l’universo. Che cos’è questo “qualcosa”? Quali esperimenti hanno permesso di scoprire i raggi cosmici? Quali sono le loro proprietà? Quali esperimenti stanno ancora indagando su di essi? La serata consentirà di ripercorrere la storia della ricerca sui raggi cosmici, delineandone i protagonisti principali, tra i quali il poco conosciuto fisico italiano Domenico Pacini (1878-1934), e chiariremo l’importanza, le ricadute e le domande ancora aperte poste da questi “messaggeri” che provengono dall’esterno del nostro sistema solare.

VENERDI’ 21 LUGLIO 2017 ORE 21

“Io, il mio amico John e la Scienza dei Materiali”

con il prof. Elti Cattaruzza

L’amicizia tra due persone che vivono su sponde opposte di un oceano: esplorazioni su vari aspetti della Scienza dei Materiali, sia teorici sia pratici, ma soprattutto legati ai vari aspetti della vita di tutti i giorni.
L’ingresso è libero.

Per informazioni rivolgersi alla Biblioteca di Cordovado:
tel. 0434/690265
email: biblioteca.cordovado@libero.it

Orario: dal martedì al venerdì 15-18.30
sabato: 10-12 / 15.30-17

 

VENERDI’ 30 GIUGNO: “SCEMI DI GUERRA” SPETTACOLO CON INGRESSO LIBERO AL CASTELLO DI CORDOVADO

Venerdì 30 giugno alle ore 20.45 presso il Castello di Cordovado.
Il Comune di Cordovado, il Comune di Sesto al Reghena e la Compagnia di Arti & Mestieri Vi invitano allo spettacolo “Scemi di Guerra”: un itinerario teatrale e musicale sulla storia della prima guerra mondiale e sui nosocomi sorti nelle retrovie per i feriti e per coloro che nelle trincee persero il senno, i cosidetti scemi di guerra.

Per informazioni e prenotazioni spettacolo:

Compagnia di Arti e Mestieri- Tel. 0434 40115
www.compagniadiartiemestieri.it – info@compagniadiartiemestieri.it

In caso di maltempo lo spettacolo si terrà nell’Auditorium del Centro Culturale Burovich in Comune di Sesto al Reghena.

Domenica 2 luglio alle ore 17.00 è prevista una passeggiata con partecipazione gratuita dal Castello di Cordovado a S. Maria di Campagna, nei luoghi in cui erano situati gli ospedali, con approfondimenti sugli aspetti naturali e storici del territorio a cura di un esperto.

Per informazioni e prenotazioni passeggiata:

c/o Punto Turistico dal martedì al sabato ore 10.00/12.00 e ore 15.00/18.00, la domenica ore 10.00/12.00 oppure telefonicamente al numero 334 6583817 .

L’ ospedale da campo 045 della III armata si insediò nei territori di Cordovado e Sesto al Reghena con reparti nella Villa Attimis Freschi di Ramuscello, nella Villa Lena di Suzzolins, nell’area del Castello medievale (Palazzo Agricola) di Cordovado, a Villa Curtis Vadi di Saccudello e in località Madonna di Campagna dove, all’interno della Chiesa e dell’ex conventino, dall’ottobre 1916, era attiva una succursale dell’ospedale psichiatrico di San Giorgio di Nogaro.

INVITO:

Download (PDF, 4.48MB)