“OCCASIONI PERDUTE” Spettacolo teatrale

In collaborazione con la Caritas Diocesana e il Comune di Cordovado, la Compagnia Teatrale Cordovadese “Dateci un Palco” presenta l’atto unico brillante “OCCASIONI PERDUTE” scritto da Roberto Zanin.

Lo spettacolo si terrà presso l’ Oratorio di piazza Duomo nelle date di Sabato 1° febbraio e Domenica 2 febbraio 2020 alle ore 21.00.

Ingresso libero.

TEATRO DELL’ ALEPH A CORDOVADO

Dal 28 al 30 settembre, la Compagnia Teatrale dell’Aleph sarà a Cordovado per proporre a tutti gli appassionati “LA STRADA CHE PENSA”: un laboratorio teatrale intensivo  gratuito condotto dal regista della compagnia Giovanni Moleri nei giorni 28, 29 e 30.

Giovedì 28 e venerdì 29 presso la Sala Civica di Palazzo Cecchini la compagnia terrà due laboratori, uno per bambini e ragazzi dalle ore 15.00 alle 17.00 e uno per adulti dalle ore 20.00 alle 22.00. Completamente gratuiti, dedicati sia agli appassionati che ai curiosi.

Sabato 30 settembre alle ore 21.00 concluderanno con lo spettacolo “BELLATORES”  che si terrà presso il Castello di Cordovado o, in caso di maltempo, presso l’oratorio.

Info e contatti nella locanddina a seguire.

Spettacolo teatrale “Il Borgo del Piccolo Principe” di Anà-Thema Teatro

Martedì 25 luglio 2017 ore 21.00 presso l’ingresso della Torre Nord del Castello di Cordovado la compagnia Anà-Thema Teatro di Udine proporrà lo Spettacolo teatrale “Il Borgo del Piccolo Principe”!

Lo spettacolo che suscita ormai da qualche anno una grande attesa da parte del pubblico che numerosissimo segue l’evento in tutta la regione, quest’anno giungerà anche a Cordovado e si intitolerà “Il Borgo del Piccolo Principe” e sarà tutto dedicato e ispirato al mondo del Piccolo Principe. Il Borgo di Cordovado aprirà le porte e si trasformerà nella dimora dei Personaggi più famosi della celebre storia. Quattordici tappe per un viaggio da sogno che rievoca l’avventura del mitico ragazzino alla scoperta e conoscenza della Rosa, della Volpe, del Serpente, dell’Aviatore e di molti altri.  All’ingresso dalla torre nord gli spettatori saranno accolti dall’autore in persona che li condurrà nel cammino per incontrare i personaggi preferiti. Gli attori in scena ripeteranno il proprio monologo ogni volta che un gruppo di pubblico si troverà davanti alla postazione del personaggio e alla fine ci sarà il gran finale tutti insieme. Dopo ogni monologo, il pubblico riceverà in regalo una carta del personaggio illustrata da Massimiliano Riva e al termine dello spettacolo i personaggi firmeranno gli autografi a grandi e piccini!

COSTO DEL BIGLIETTO € 10,00

PER INFO E PRENOTAZIONI: tel. 0432 1740499 / cell. 345 3146797

VENERDI’ 30 GIUGNO: “SCEMI DI GUERRA” SPETTACOLO CON INGRESSO LIBERO AL CASTELLO DI CORDOVADO

Venerdì 30 giugno alle ore 20.45 presso il Castello di Cordovado.
Il Comune di Cordovado, il Comune di Sesto al Reghena e la Compagnia di Arti & Mestieri Vi invitano allo spettacolo “Scemi di Guerra”: un itinerario teatrale e musicale sulla storia della prima guerra mondiale e sui nosocomi sorti nelle retrovie per i feriti e per coloro che nelle trincee persero il senno, i cosidetti scemi di guerra.

Per informazioni e prenotazioni spettacolo:

Compagnia di Arti e Mestieri- Tel. 0434 40115
www.compagniadiartiemestieri.it – info@compagniadiartiemestieri.it

In caso di maltempo lo spettacolo si terrà nell’Auditorium del Centro Culturale Burovich in Comune di Sesto al Reghena.

Domenica 2 luglio alle ore 17.00 è prevista una passeggiata con partecipazione gratuita dal Castello di Cordovado a S. Maria di Campagna, nei luoghi in cui erano situati gli ospedali, con approfondimenti sugli aspetti naturali e storici del territorio a cura di un esperto.

Per informazioni e prenotazioni passeggiata:

c/o Punto Turistico dal martedì al sabato ore 10.00/12.00 e ore 15.00/18.00, la domenica ore 10.00/12.00 oppure telefonicamente al numero 334 6583817 .

L’ ospedale da campo 045 della III armata si insediò nei territori di Cordovado e Sesto al Reghena con reparti nella Villa Attimis Freschi di Ramuscello, nella Villa Lena di Suzzolins, nell’area del Castello medievale (Palazzo Agricola) di Cordovado, a Villa Curtis Vadi di Saccudello e in località Madonna di Campagna dove, all’interno della Chiesa e dell’ex conventino, dall’ottobre 1916, era attiva una succursale dell’ospedale psichiatrico di San Giorgio di Nogaro.

INVITO:

Download (PDF, 4.48MB)